Cinetoscopio


Nel 1894 l'inventore americano Thomas Alva Edison present˛ il cinetoscopio (Kinetoscope), uno strumento che permetteva as un singolo osservatore di guardare attraverso un orifizio a delle immagini in movimento (moving picture: il termine poi pass˛ ad indicare il cinema in generale). Nel giro di tre anni furono costruiti oltre mille cinetoscopi e furono prodotti circa 250 film da potervi vedere.

Il successo fu mondiale e milioni di persone furono attratte dalla novitÓ di poter vedere delle immagini in movimento.

Lo strumento fu rimpiazzato dall'avvento del proiettore.

 

Un assistente di Edison, W. K. L. Dickson, costruý l'Edison Kinetophonograph con il quale si riusciva a mostrare una sequenza in movimento sincronizzata con una registrazione sonora.

George Eastman forný Edison della pellicola in celluloide a 35mm appena inventata che presentava quattro perforazioni a lato per ogni fotogramma, uno standard ancora in uso. 

Nel 1909, Edison assieme ad altre compagnie form˛ la Motion Picture Patents Company, una compagnia impegnata nella produzione di pellicole cinematografiche.


collegamenti

cinema

esterni

storia del cinema


   


Mondo- Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible