BladeRunner
Regista: Ridley Scott
Interpreti principali:
Harrison Ford (Deckard)
Rutger Hauer (Roy Batty)
Sean Young (Rachael)
Edward James Olmos (Gaff)
Musica: Vangelis
Visual Futurist (creative designer): Syd Mead
Produttore: Michael Deeley
Pubblicazione: US 1982 (Director´s cut, 1992) 

Senza dubbio uno dei film più 'misteriosi' della storia del cinema di fantascienza. Un totale insuccesso commerciale che col tempo si è trasformato oltre che in un film di culto anche in una pietra miliare non solo per il cinema di fantascienza ma per la letteratura visionaria di questi anni '90, si pensi soltanto all'influsso che ha avuto sul cyberpunk.
La tecnica narrativa è un misto di western e film noir.
Durante la realizzazione ci furono moltissimi contrasti tra il regista, i produttori e gli attori, tutti tesi verso direzioni opposte.

Ambientato a Los Angeles, nel novembre del 2019, come appare in sovrimpressione all'inizio del film.
La TYRELL CORPORATION ha costruito dei robot di nuova generazione, i NEXUS, virtualmente identici all'uomo che vengono chiamati replicanti.
Nello sviluppo di questi replicanti si è arrivati ai NEXUS 6, esseri con la stessa intelligenza dei loro costruttori ma con forza e agilità superiori.
I replicanti sono usati solonei mondi esterni per lavorare in condizioni pericolose e in forma di schiavitù, in quanto sulla terra sono vietati a causa di un ammutinamento con conseguenza sanguinose da parte di un gruppo di Nexus 6 avvenuto in passato.
Per mantenere questo divieto, sulla terra esiste un corpo speciale di polizia, le BLADE RUNNER UNITS, col compito di scovare i replicanti in fuga e ucciderli. Nessuna usa il termine uccidere bensì si parla di RITIRO.


Lo stile narrativo del film si rifà a quel filone cinematografico che viene etichettato "film noir", storie poliziesce con un protagonista distaccato e fatalista. L'esempio più famoso di questo gener di film è forse Il falcone maltese (The Maltese Falcon) diretto da John Huston e interpretato da Humphrey Bogart. Una delle caratteristiche peculiari del film noir è la voce fuori campo del detective che commenta i propri pensieri e le proprie azioni. La voce fuori campo è presente in BR, ma non si tratta di una scelta di Ridley Scott. Inizialmente infatti il film non l'aveva, ma a seguito di una scarsa comprensione da parte del pubblico delle visioni di prova, la produzione insistette per aggiungerla.
La produzione cambiò anche il finale. Scott voleva che il film terminasse con Deckard e Rachael che salgono nell'ascensore, ma la produzione decise per un finale più ottimistico e meno ambiguo. Furono aggiunte le scene aeree che sono prese dal materiale girato per The Shining di Stanley Kubrik.
Nel September del 1992, la Warner Bros. distribuì The Director's Cut di Blade Runner che tra le altre cose elimanava la voce fuori campo e il finale.

Blade Runner si basa, in maniera molto libera, sul romanzo di Philip K. Dick Il cacciatore di androidi (Do Androids Dream of Electric Sheep) riprendendo soprattutto alcuni concetti e alcuni personaggi. Uno dei temi del romanzo di Dick era rappresentato dalla domanda, che cos'è la realtà?, e nel film viene tralasciato. 

VANGELIS (Evangelos Papathanassiou): compositore greco appartenente al gruppo Aphrodite's Child, ha scritto molte colonne sonore, tra cui la più famosa è forse quella per Chariots of Fire. Ha scritto anche la colonna sonora di un altro film di Scott, 1492

RIDLEY SCOTT: Regista. La sua produzione comprende: Ridley Scott ha girato anche la prima pubblicità televisiva in assoluto della Macintosh (hammer thrower).

MICHAEL DEELEY: Produttore. Vincitore di un Academy Award per la produzione de Il cacciatore (The Deer Hunter)

SYD MEAD: Visual Futurist. Syd Mead ha proposto per la sua opera il termine "visual futurist" nei titoli del film, in quanto non iscritto all'associazione non può usare il titolo di "creative designer". Alcune sue opere:

LAWRENCE G. PAULL: Production Designer. Diplomato in Architettura e pianificazione della città, ha collaborato ai film: Blue Collar, Which Way Is Up?, e The Star Spangled Girl.

HAMPTON FANCHER, DAVID PEOPLES: Scrittori di sceneggiature. Peoples ha scritto la sceneggiatura di Unforgiven di Clint Eastwood e di Hero di Stephen Frear.

DOUGLAS TRUMBULL: Effetti speciali.
2001: odissea nello spazio (2001: A Space Odyssey)
Incontri ravvicinati del terzo tipo (Close Encounters of the Third Kind)
Brainstorm (di cui è anche regista).


DECKARD (Harrison Ford): Ex-Blade Runner.

DR ELDON TYRELL (Joe Turkel): Proprietario della Tyrell Corp. e costruttore di replicanti. Estremamente intelligente, ha disegnato il cervello del modello NEXUS 6.

RACHAEL (Sean Young): Replicante sperimentale di tipo NEXUS 6. Lavora per Tyrell ed ha i ricordi di sua nipote.

ROY BATTY (Rutger Hauer): Capo dei replicanti ribelli. INCEPT DATE: 8 Jan, 2016 FUNCTION: Combat, Colonization Defense Prog PHYS: A MENT: A

PRIS (Daryl Hannah): Replicanet, INCEPT DATE: 14 Feb, 2016 FUNCTION: Military/leisure PHYS: A MENT: B

ZHORA (Joanna Cassidy): Replicante. INCEPT DATE: 12 June, 2016 FUNCTION: Retrained (9 Feb, 2018) Polit. Homicide PHYS: A MENT: B

LEON KOWALSKI (Brion James): Replicante. INCEPT DATE: 10 April, 2017 FUNC: Combat/loader (Nuc. Fiss.) PHYS: A MENT: C

J.F. SEBASTIAN (William Sanderson): disegnatore genetico per la Tyrell Corporation. Ancora sulla terra perchè affetto da invecchiamento precose (sindrome di matusalemme). Un grande maestro di scacci (secondo una sceneggiatura), ma ha sconfitto solo una volta Tyrell.

H. BRYANT (M. Emmett Walsh): Ispettore di polizia, il precedente capo di Deckard.

GAFF (Edward James Olmos): Un membro della polizia. Ricercato nel vestire e sgobba in cerca di una promozione. Si diverte a fare degli origami.

HOLDEN (Morgan Paull): Blade Runner, colpito da Leon e collegato ad un macchinario di supporto vitale.