AUSTRALIA
fantascienza in Australia

Distese solitarie
La fantascienza australiana, nonostante il fatto che non debba superare la barriera linguistica, è rimasta sempre in una posizione periferica rispetto alla grande produzione in lingua inglese.
In Italia, salvo i casi di un romanzo di George Turner, Le Torri dell'Esilio (The Sea and Summer), che ebbe un certo successo nel 1987 e dei film della serie di Mad Max, la produzione australiana è pressochè sconosciuta.
Un fatto abbastanza generalizzato che riguarda un pò tutta la produzione culturale di quella zona del pacifico, anche al di fuori della produzione strettamente fantascientifica. 


Qualche sentiero Il centro principale attorno cui rota la fantascienza australiana è senza dubbio la rivista Eidolon e ad essa si rimanda come punto principale di partenza. Altra rivista abbastanza interessante è Ibn Qirtaiba.
Per quanto riguarda i singoli autori, George Turner è forse il nome che viene per primo in testa in una ipotetica lista, poi c'è senza dubbio Greg Egan, Danien Broderick, Lucy Sussex...
Si consiglia comunque una visita alle pagine di Eidolon SF Online per un viaggio più completo e preciso. 


Mondo - Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible