David G. Compton


Nato a Londra il 9 agosto '30, da padre e madre che lavoravano nel teatro, venne allevato da una nonna, frequentò una scuola privata e, dopo il servizio militare, di diciotto mesi, svolse molte professioni, fra cui il piazzista, lo scaricatore di porto, il regista teatrale, il vetrinista e lo sceneggiatore radio-televisivo.
È sposato, con due figli.
Ha scritto anche radiogrammi, commedie e romanzi gialli.
Lavora, anche, per la Tv.
Dal suo romanzo "The Unsleeping Eye" è stato tratto il film di Tavernier "La morte in diretta", Francia, ’79
Ha esordito nel '65 col romanzo "The Quality of Mercy".
È fra gli autori inglesi di maggior qualità.


Bibliografia essenziale


 
© m.bonati



Mondo - Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible