Michael G. Coney


È nato a Birmingham nel 1932.
Ha studiato presso la "King's Edward's School", e ha poi fatto il ragioniere, come consulente amministrativo, per poi assumere la direzione di una locanda del Devon meridionale e, successivamente, di un albergo nelle Indie Occidentali, entrambi le direzioni per un periodo di tre anni.
È scrittore solo in parte, in quanto alterna questa attività con quella di collaboratore presso l'Ufficio Forestale della Columbia Britannica.
È sposato con tre figli, e vive nell'Isola di Vancouver.
Ha esordito nel '69 su "Vision of Tomorrow", nel numero di agosto, col racconto "Sixth Sense", mentre il suo primo romanzo è del 1972, Mirror Image, una storia di alieni proteiformi che nell'assumere le sembianze umane finiscono con l'identificarsi anche psicologicamente con l'uomo.
Ha vinto il British Science Fiction Award con il romanzo Brontomek! del 1976.
"G." stà per Greatrex.


Bibliografia essenziale


 
© m.bonati



Mondo - Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible