reg gan

Greg Egan è nato a Perth, in Australia, nel 1961 ed è uno dei più apprezzati scrittori di fantascienza dell'ultima generazione.
La sua fama al di fuori dell'Australia si deve soprattutto alla rivista inglese Interzone ma è la pubblicazione sull'Asimov's che lo consacrato come la punta più avanzata della fantascienza tecnologica, di quel genere che viene indicato col termine hard SF e che comporta una grossa cura dell'aspetto tecnico della scienza implicata nella narrazione. La cosa, comunque, non va a discapito (come invece spesso accade ad altri scrittori molto tecnici) della caratterizzazione dei suoi personaggi.
Ha uno stile narrativo particolarissimo che rielabora in modo personale e originale la lezione cyberpunk innestandola su quel genere di fantascienza tecnologica che viene definita hard SF.
Dopo una infatuazione iniziale per la cinemarografia e le prime esperienze amatoriale da regista (esperienze che in qualche nodo si riflettono nel suo primo romanzo, An Unuasual Angle), il suo interesse si è catalizzato verso la scienza in generale e la matematica in particolare.
La pubblicazione di racconti come Learning to Be Me, The Safe-Deposit Box e Axiomatic  e dei romanzi Quarantine, Permutation City e Distress lo hanno messo in evidenza come una delle voci più importanti ed interessanti della fantascienza mondiale degli anni '90.
Ha vinto l'Australian National Science Fiction Achievement Award per quattro volte, ha ottenuto con Cocoon la nomination al premio Hugo nel 1995 e con Permutation City ha vinto il John W Campbell Award for Best Science Fiction Novel in English nel 1994. Nel 1999 ha vinto il premio Hugo con la novella Oceanic.


Greg Egan e la matematica

Le opere di fantascienza che si interessano di matematica sono moltissime ma raramente gli autori sono riusciti ad affrontare temi veramente approfonditi, per incapacità propria o per i limiti di conoscenza del pubbblico a cui erano dirette le opere.
Si può dire che esistono due tipi di storie matematiche: quelle in cui la trama si risolve attorno ad una proprietà matematica sorprendente (si può fare l'esempio di And he Built a Crooked House di  Heinlein) e quelle, molto più difficili da concepire e scrivere, in cui la matematica è parte integrante della trama (esempi classici possono essere Euclid Alone di William F. Orr e  Tangents di Greg Bear)
Nel caso di Greg Egan ci sono molti esempi di matematica nelle sue opere. La matematica, comunque, non rappresenta mai la ragione d'essere della sua narrazione ma si pone come un aspetto importante dell'ambiente in cui si svolgono le storie.

Esempi tipici:




 
Bibliografia
Testi in linea
Interviste
Una bibliografia completa ed aggiornata di tutte le opere di Egan, comprese quelle in lavorazione, si trova nella Home Page dell'autore. Una bibliografia ragionata e molto completa (ma non aggiornata) si trova nel sito dedicato ad Egan. in linea sono reperibili i seguenti testi:



Collegamenti

Domenico Gallo, Greg Egan, l'australiano

Hard SF
Ingegneria genetica
Intelligenza artificiale
meccanica quantistica


Mondo - Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible