"On Your Mark"

Storyboard: quinta parte
di Andrea Iovinelli

TIMER: da 03.23 secondi a 03.41
03.24 secondi 03.28 secondi 03.34 secondi
Uno di loro inizia a scalare la torre, ora del tutto spenta e inefficiente Scatta l'allarme e C&A fuggono via portando con loro, sulle braccia, la ragazza angelo "impacchettata" Dopo una lunga corsa a tutta velocità, arrivano a un grosso mezzo di trasporto, un miscuglio tra un auto, un trattore e un carrarmato, e vi caricano la ragazza
03.36 secondi 03.38 secondi 03.41 secondi
Il mezzo corazzato, possente e pesante sgomma in partenza, e nel farlo... ... Slitta lateralmente, andando a spostare con irrisoria facilità l'altro blindato più piccolo alla loro sinistra. La sequenza è semplicemente meravigliosa Percorrono un tunnel illuminato fiocamente ed...

TIMER: da 03.42 secondi a 03.58
03.45 secondi 03.48 secondi 03.51 secondi
... Escono all'aria aperta, al sole e alla luce. Guardate quelle tonde "grate di areazione": nella loro parte inferiore, sul muro, appaiono gli scoli di materiale liquido e l'erosione della pioggia. Più in alto, sia a destra che a sinistra altri sottopassaggi. Su tutto, onnipresente, s'impone all'occhio lo stemma del "rischio di contaminazione": sul camion, sulla pavimentazione, ecc. Mentre fuggono sulla stretta striscia stradale che attraversa la cittadina sotterranea (si può notare la piccola macchia muoversi a grande velocità), si può godere del fantastico panorama. Grandi strutture soprattutto cilindriche, e sull'estremità destra, uno di questi edifici sormontato da un soffitto a specchio solare Cambio d'inquadratura e altra spettacolare visione. A sinistra della strada che corre in salita, invece dello specchio possiamo notare una terrazza adibita a "giardino pensile", e sulla destra, una intera cornice del palazzo rigogliosa di verde
03.52 secondi 03.56 secondi 03.58 secondi
La strada sale, sale e sale con un'angolazione immaginifica fin sopra le più alte strutture e rivela il vero aspetto della città. Sui muri dell'enorme cratere a cielo aperto si vedono le scanalature degli scavi Primo piano su uno sciame di velivoli della polizia all'inseguimento dei fuggitivi. Dai "collettori" d'aria, in frenata, fuoriesce del calore che viene reso visivamente alla perfezione con imperscrutabili sfocature del colore Gli aeromobili piombano sul blindato di C&A, mettendoli sotto pressione. In sottofondo si sente chiaramente lo sforzo dei motori degli aeromobili
<- Vola indietro                                       Vola al nido!                                       Vola avanti ->