"On Your Mark"

Storyboard: sesta parte
di Andrea Iovinelli

TIMER: da 03.59 secondi a 04.14
04.02 secondi 04.04 secondi 04.06 secondi
I velivoli si abbassano pericolosamente, quasi fino a schiacciarli. C&A istintivamente sembra che si siano abbassati per sfuggire alla morsa degl'inseguitori. Un'altro particolare, davvero maniacale, ma che NESSUNO potrà mai notare se non analizzando fotogramma per fotogramma, è il piccolo visore montato sul tettino al centro del parabrezza: osservando la sequenza animata si scopre che lo schermo mostra la visione posteriore di una telecamera Aska accelera e riesce ad allontanarsi momentaneamente... ... Ma un'altra pattuglia piomba su di loro e li schiaccia senza pietà contro l'esile soprelevata che si sgretola letteralmente sotto le loro ruote; ciò nonostante il blindato prosegue la sua corsa per diversi metri ancora
04.08 secondi 04.10 secondi 04.14 secondi
L'aeromobile che li ha stretti però viene trascinato, forse perché aggancitosi in qualche modo, di fronte all'automezzo ed esplode fragorosamente L'autoblindo esce dal fumo dell'esplosione intatto, mentre pezzi del velivolo della polizia vengono lanciati da tutte le parti I Nostri precipitano nel vuoto e iniziano ad uscire dall'abitacolo; sullo sfondo, la sempre magnifica città

TIMER: da 04.15 secondi a 04.38
04.18 secondi 04.24 secondi 04.26 secondi
Chage, festoso nonostante la situazione tragica, fa segno con le braccia alla ragazza di prendere il volo e Aska la solleva sopra di lui Lei però, spaventata, non si vuole separare da loro e non molla la presa sulle sue braccia; o perché sa che così facendo loro moriranno, o addirittura perché inconsapevole della sua capacità di volare C&A gli gridano di lasciarsi andare e di volare; Chage si mette persino a mimare l'azione in una scena-gag che abbiamo già visto in Lupin e Conan
04.30 secondi 04.34 secondi 04.38 secondi
Gag che si vede bene anche nell'inquadratura subito seguente e in questa successiva: Chage nuota nell'aria mentre tutti e tre, e l'automezzo, precipitano nel vuoto Cadono, cadono, e diventano sempre più piccoli fino a scomparire del tutto. Cosa sarà accaduto? Che fine avranno fatto?FINE? [Sullo sfondo, alle fondamenta dei palazzi, si notano ulteriori piani sotterranei: il sottosuolo è molto simile a una groviera] Qui c'è LO stacco, temporale, spaziale e dimensionale. Ritorniamo a 01.23 secondi, stessa scena, e diverse altre ne seguono a far rivivere la stessa storia integralmente
<- Vola indietro                                       Vola al nido!                                       Vola avanti ->