The Incredible Shrinking Man

 


Richard Matheson: The Incredible Shrinking Man (1956)

Scott Casey sta diventando sempre più piccolo riducendosi di circa 25mm alla settimana. Casey finisce con l'estraniarsi dal mondo che lo circonda. La medicina non riesce a trovare una cura e così Casey si ritrova in un mondo del tutto nuovo, dove la vita diventa una lotta per la sopravvivenza e dove le cose di tutti i giorni si trasformano in ostacoli insormontabili e spuntano da ogni parte nuovi pericoli.

Il libro riferisce degli avvenimenti che accadono la settimana prima che il personaggio, secondo i calcoli matematici, sparisca nel nulla e riporta continui flashback degli avvenimenti precedenti.

Le paure e le difficoltà di Casey sono convogliate verso il lettore in modo ottimo, ma le premesse sono tutt'altro che scientifiche e il libro perde tutte le sue possibilità fantascientifiche per trasformarsi in un'opera horror.

Nel 1957 Jack Arnold diresse una versione cinematografica del libro con lo stesso titolo, The Incredible Shrinking Man, e il film vinse il premio Hugo.



The Incredible Shrinking Man

UNIVERSAL, 1957, 81 minuti

Dal momento in cui si ritrova in una nebbia misteriosa, Robert Carey inizia gradualmente a restringersi. Nel film c'è un uso immaginativo degli effetti speciali, soprattutto nella lotta e nella fuga da un gatto o nel tentativo di estrarre un pezzo di formaggio da una trappola per topi.
 
 




The Incredible Shrinking Man
Un sito (greco) con illustrazioni e tutti i credits
Il gioco
Richard Matheson
Dr. Cyclops


collegamenti
cinema
pellicole


Mondo - Ultimi arrivi - Autori - Argomenti - Testi in linea - Speciali
Premi della SF - IntercoM rivista - Collegamenti - Ansible