Doctor Who

‘The Doctor’. Doctor Who?

 

Doctor Who è stata senza dubbio una delle serie televisive di fantascienza più longeve del mondo, trasmessa dalla BBC dal 1963 al 1989. Vi si raccontano le avventure di un Time Lord (che nell'arco della programmazione è stato impersonato da otto differenti attori) in lotta contro nemici umani ed alieni attraverso il tempo e lo spazio.

Doctor Who è un Time Lord alieno che proviene dal pianeta Gallifrey (sarà conosciuto soltanto come ‘The Doctor’. Doctor Who?), una delle sue peculiari caratteristiche fisiche è quella potersi 'rigenerare' dopo essere stato colpito a morte e di poter tornare a vivere in un nuovo corpo con una nuova personalità (uno stratagemma strutturale che ha giustificato l'uso di otto diversi autori per il personaggio).

Il dottore è fuggito dal proprio pianeta rubando una macchina del tempo (il TARDIS) che aveva la capacità di assumere la sembianza di un oggetto conguente agli oggetti del periodo temporale in cui arrivava, ma un guasto la resa permanentemente con la forma di un  gabbiotto blu della polizia londinese.

All'inizio la serie era in bianco e nero. L'idea base era quella di un programma educativo, ma questa idea decadde quasi subito con l'apparizione dei Dalek, i malvagi mostri metallici, che furono la spinta per l'immediato successo della serie.

Allorché William Hartnell, il primo dottore, decise di abbandonare la serie fu introdotto il concetto della rigenerazione (l'evento poteva avvenire 12 volte... gli sceneggiatori si erano premuniti bene!).

Dopo il 1989, con la sospensione della serie televisiva furono pubblicate alcune "New Adventures" dalla Virgin books e poi dalla BBC books. Le richieste di un nuovo spettacolo, comunque, continuarono e nel 1996 venne realizzato un film per la televisione dall'americana Fox television network. Era un episodio pilota per una possibile nuova serie, ma l'accoglienza fu piuttosto fredda, soprattutto in America, e il progetto fallì. Nel frattempo la Big Finish iniziò a produrre delle Audio Adentures che presentavano attori che avevano interpretato precedentemente il ruolo del Dottore.

Come per ogni opera cult, le voci di una possibile ripresa continuano a rincorrersi... 

WHO1

William Hartnell

WHO2

Patrick Troughton

WHO3

Jon Pertwee

 

WHO4

Tom Baker

WHO5

Colin Baker

WHO6

Peter Davison

WHO7

Sylvester McCoy

WHO8

Paul McGann




Dr. Who, the official site

Monica Dapiaggi, Doctor Who

 

 

TARDIS

I signori del tempo usano un tipo di macchina spaziale che viene definita TARDIS (acronimo di Time And Relative Dimension(s) In Space). Naturalmente il Tardis del Doctor Who è un modello così vecchio da non funzionare sempre in modo preciso.

La struttura del Tardis è trascendentale dimensionalmente, il che vuo dire che l'interno è molto più grande del suo esterno. In altre parole, l'interno, che comprende una sala di controllo e tutta una serie di altre stanze, esiste in una dimensione propria, mentre l'esterno è abbastanza piccolo e ha dei circuiti camaleonte che trasformano il suo aspetto per adattarlo alla situazione temporale in cui emerge la macchina del tempo.

Durante un viaggio nell'Inghilterra del 1963 i circuiti camaleonte del Tardis del Doictor Who si sono rotti e non è stato più possibile sistemarli è la macchina del tempo si è fissata nella forma di una cabina blu della polizia.